Riqualificare il vecchio tracciato della ex SS 106

La cura del paesaggio e la valorizzazione del patrimonio storico e culturale del territorio sono temi prioritari per una politica di sviluppo finalizzata al benessere dei cittadini e delle comunità. In Calabria, specialmente nell’area della provincia crotonese, sono molti i luoghi ricchi di storia e di cultura così come i paesaggi che, se adeguatamente valorizzati e manutenuti, possono migliorare la qualità della vita dei cittadini e rappresentare concrete opportunità di crescita sociale, economica e culturale.

Sulla base di questa convinzione si è tenuto un incontro politico con i responsabili del movimento politico Agenda 2015 di Cutro, con delega dei componenti, sulle tematiche politiche attuale per il rinnovo del consiglio regionale.

Nella discussione sui contenuti generali che caratterizzano “un’altra CALABRIA è possibile” con DeMagistris candidato alla Presidenza della Regione Calabria, il Movimento Agenda 2015 rappresentato da Antonio Arabia e Giovanni Valerio hanno voluto marcare l’importanza di una politica trasversale e sensibile che accomuna le varie anime politiche necessaria per la valorizzazione e lo sviluppo del nostro territorio.

In questa ottica di sensibilizzazione, il recupero del vecchio tracciato stradale come quello della ex SS 106 ormai in disuso che congiunge il capoluogo di provincia con il comune di Cutro attraverso la trasformazione in ciclo-via e percorso pedonale, un intervento funzionale allo sviluppo del turismo “lento” può rappresentare un esempio concreto di sviluppo di relazione di importanti aree paesaggistiche oggi abbandonate al degrado.

È necessario impegnare le risorse disponibili di carattere regionale e, soprattutto, i fondi del PNRR proprio per favorire questa trasformazione e per farlo è indispensabile una classe politica che abbia una chiara visione del futuro della Calabria. La tutela del territorio, la valorizzazione dei paesaggi, la creazione di infrastrutture eco-compatibili per favorire una dimensione di mobilità sostenibile e di turismo ambientale, storico e culturale, sono obiettivi concreti e perseguibili, punti fermi del mio impegno politico e di quello di “Un’altra Calabria è possibile” che promuove un modello di sviluppo rispettoso della natura e sempre più vicino alle comunità.

Un’altra Calabria è possibile. Un’altra Crotone è possibile.

Filippo Sestito
Candidato alle elezioni regionali per “Un’altra Calabria è possibile”

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.